Nella notte del 17 marzo nel territorio di Nocera e di fronte alla costa si è verificato uno sciame sismico registrato dall'istituto nazionale di geosifica e vulcanologia di Roma, la scossa più forte ha avuto una magnitudo 3.9 alle ore 1:52 con epicentro a 7 chilometri da Nocera Terinese (Catanzaro) e Serra d’Aiello (Cosenza) e ipocentro a 33 km di profondità. Le altre scosse più intense hanno avuto magnitudo 3.4 all’1:55 e 3.5 alle 2:02, quindi altre di magnitudo 2.1, 2.7, 2.5 e 2.3. un'altra serie di altri movimenti tellurici rilevati hanno avuto una magnitudo inferiore a 2.

Serie sismica del 17 marzo 2020 (fino alle ore 18.00)

0
0
0
s2sdefault